In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

Delibera 19 settembre 2011, n. 1432
Criteri per l'autorizzazione e l'accreditamento del servizio Centro di assistenza diurna per anziani

Visualizza documento intero

3. Organizzazione del servizio

3.1 Orario di apertura

Deve essere garantita una continuità sia nell’accoglimento delle richieste che nell’erogazione delle prestazioni.

Gli orari giornalieri di apertura del centro di assistenza diurna devono tenere conto anche delle esigenze specifiche degli ospiti e dei familiari.

Il Centro di assistenza diurna deve rimanere aperto almeno cinque giorni alla settimana e 6 ore ogni giorno.

3.2 Carta del servizio

Ogni servizio dispone di una carta del servizio. Tale documento è redatto allo scopo di fare conoscere il servizio alla cittadinanza ed in particolare agli ospiti dell’assistenza diurna in modo trasparente e vincolante. La carta del servizio deve esplicitare in maniera chiara e sintetica il target, la missione, le caratteristiche del servizio, le modalità di funzionamento del servizio (orari, modalità di accesso, prestazioni minime garantite, tariffe e il relativo pagamento), le modalità operative attraverso le quali gli ospiti dell’assistenza diurna possono presentare reclami e proposte di cambiamento ai responsabili della gestione del servizio e come venga tenuto conto di queste proposte. La carta del servizio deve essere aggiornata periodicamente. Il servizio deve assicurare un controllo sul rispetto degli impegni contenuti nella carta stessa.

3.3 Organigramma del servizio

Il servizio deve assicurare la stesura dell’organigramma del servizio, dove devono essere specificate tutte le funzioni svolte dal personale e, se presenti, anche da volontarie e volontari. L’organigramma deve inoltre illustrare in modo sintetico le mansioni e le responsabilità di tutto il personale. Esso deve essere reso noto a tutti quanti abbiano, a vario titolo, a che fare con il servizio e deve essere aggiornato ogni volta si renda necessario.

3.4 Piano di emergenza

Per la gestione delle emergenze devono essere previste procedure idonee legate ai bisogni degli ospiti e del personale.

3.5 Igiene struttura e strumenti

Il centro di assistenza diurna deve definire le procedure di pulizia degli ambienti e degli strumenti.

3.6 Dati statistici

Il servizio deve assicurare una sistematica raccolta dei dati statistici e adottare a tal fine la modulistica ed i sistemi di rilevazione dell’Amministrazione provinciale.

3.7 Documentazione della qualità delle prestazioni

Il servizio valuta e documenta la qualità delle prestazioni rese agli ospiti ed i risultati conseguiti.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2021
ActionAction2020
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction Delibera N. 11 del 17.01.2011
ActionAction Delibera 24 gennaio 2011, n. 50
ActionAction Delibera N. 86 del 24.01.2011
ActionAction Delibera N. 139 del 07.02.2011
ActionAction Delibera N. 372 del 14.03.2011
ActionAction Delibera N. 423 del 14.03.2011
ActionAction Delibera 21 marzo 2011, n. 435
ActionAction Delibera N. 474 del 21.03.2011
ActionAction Delibera N. 477 del 21.03.2011
ActionAction Delibera N. 535 del 04.04.2011
ActionAction Delibera N. 601 del 11.04.2011
ActionAction Delibera N. 683 del 21.04.2011
ActionAction Delibera N. 742 del 09.05.2011
ActionAction Delibera N. 743 del 09.05.2011
ActionAction Delibera N. 786 del 16.05.2011
ActionAction Delibera N. 849 del 23.05.2011
ActionAction Delibera N. 850 del 23.05.2011
ActionAction Delibera N. 859 del 23.05.2011
ActionAction Delibera N. 860 del 23.05.2011
ActionAction Delibera 30 maggio 2011, n. 868
ActionAction Delibera 30 maggio 2011, n. 892
ActionAction Delibera N. 923 del 06.06.2011
ActionAction Delibera N. 932 del 20.06.2011
ActionAction Delibera N. 934 del 20.06.2011
ActionAction Delibera N. 974 del 20.06.2011
ActionAction Delibera 27 giugno 2011, n. 998
ActionAction Delibera 27 giugno 2011, n. 1015
ActionAction Delibera 4 luglio 2011, n. 1020
ActionAction Delibera N. 1094 del 18.07.2011
ActionAction Delibera 8 agosto 2011, n. 1189
ActionAction Delibera 6 settembre 2011, n. 1356
ActionAction Delibera 19 settembre 2011, n. 1429
ActionAction Delibera 19 settembre 2011, n. 1432
ActionAction Delibera 26 settembre 2011, n. 1445
ActionAction Delibera 10 ottobre 2011, n. 1537
ActionAction Delibera 24 ottobre 2011, n. 1605
ActionAction Delibera 14 novembre 2011, n. 1715
ActionAction Delibera 28 novembre 2011, n. 1825
ActionAction Delibera 28 novembre 2011, n. 1835
ActionAction Delibera 5 dicembre 2011, n. 1898
ActionAction Delibera 12 dicembre 2011, n. 1906
ActionAction Delibera 19 dicembre 2011, n. 2006
ActionAction Delibera 19 dicembre 2011, n. 2007
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2025
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2026
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2031
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2057
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2081
ActionAction Delibera 30 dicembre 2011, n. 2087
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico