In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

Delibera N. 622 del 28.02.2000
Fissazione dei criteri relativi alla composizione e alle modalità di funzionamento della Commissione medico legale di cui all'art. 3 - allegato 3 - del contratto collettivo intercompartimentale per il periodo 1997 - 2000 ( Delibera della G.P. Nr. 3288 del 13.8.1999) e revoca della delibera n. 5696 del 20.12.1999

Allegato A

Fissazione dei criteri relativi alla composizione e alle modalità di funzionamento della Commissione medico legale di cui all'art. 3  - allegato 3 – del contratto collettivo intercompartimentale per il periodo 1997 – 2000 ( Delibera della G.P. Nr. 3288 del 13.8.1999)

 

Articolo 1

Composizione della commissione medico legale

La commissione è così composta:

dal dirigente di 2° livello dirigenziale del servizio di medicina legale dell'Usl Centro Sud in qualità di presidente;

da un medico specialista dell'area medica;

da un medico specialista dell'area chirurgica.

 
Il presidente individua in base allo specifico caso da esaminare la composizione della commissione avvalendosi degli specialisti dell'area medica e chirurgica appositamente nominati dal direttore generale.
 
La commissione può avvalersi di volta in volta della consulenza di altri medici specialisti;
essa è validamente costituita con la presenza di tutti i membri e decide a maggioranza degli stessi;
per ciascun membro nonché per il segretario vengono nominati i relativi supplenti.
 
Ai sensi dell'articolo 3 – comma 7 del D.P.G.P. n. 7/91 la composizione della commissione deve adeguarsi alla consistenza dei gruppi linguistici risultante dall'ultimo censimento ufficiale della popolazione nella provincia di Bolzano.
 
Ai sensi dell'articolo 3 – comma 8 – del D.P.G.P. n. 7/91, in caso di integrazione della commissione medico – legale per effetti di norme statali concernenti l'accertamento della sussistenza delle condizioni di inabilità non derivante da causa di servizio, i relativi membri non hanno alcuna influenza sulla composizione della commissione ai sensi del sopracitato comma 7.
 
In caso di parità di voti  prevale il voto del presidente.
 
Ai membri della commissione vengono riconosciuti i compensi ai sensi dell'art. 1 della L.P. n. 6 del 19.3.1991.
 

Articolo 2

Fase istruttoria

Gli accertamenti da parte della commissione medico – legale sono preceduti da una fase istruttoria che viene affidata alle UU.SS.LL di appartenenza del dipendente.
 
La domanda o proposta di cui al secondo comma dell'articolo 4 dell'accordo intercompartimentale – Allegato 3 – sono presentate all'Amministrazione competente che provvede a inoltrarle all'Usl di appartenenza del dipendente; - quest'ultima avvia la fase istruttoria.
 
I direttori generali delle tre Aziende speciali (Usl Nord, Est e Ovest) individuano e nominano i medici responsabili della fase istruttoria;
 
La fase istruttoria comprende la raccolta dei dati anamnestici, clinici e lavorativi, oltre alla recensione della documentazione medica, i dati dell'esame obiettivo.
 
Si dà facoltà ai medici che curano la fase istruttoria di predisporre eventuali ulteriori accertamenti ritenuti utili al giudizio.
 
Detta fase istruttoria deve comunque svolgersi entro 2 mesi dal ricevimento della richiesta del dipendente.
Dell'avvio della fase istruttoria viene data comunicazione al Presidente della Commissione medico legale.
 

Articolo 3

Visita collegiale

La visita collegiale di cui all'articolo 7 – 3° comma – dell'allegato 3 del contratto in oggetto deve svolgersi entro due mesi dal ricevimento della richiesta che l'Usl di appartenenza  del dipendente - una volta esaurita la fase istruttoria – deve inoltrare al Servizio di medicina legale dell'Azienda speciale – Usl Centro Sud.
 

Articolo 4

Nomina dei componenti della commissione

Ai sensi dell'allegato 3 – articolo 3 – del contratto collettivo in questione il direttore generale dell'Azienda speciale – Usl Centro Sud nomina i componenti della commissione in oggetto secondo la composizione descritta all'articolo 1 del presente allegato.
 
Svolge le funzioni di segretario un funzionario dell`Unità Sanitaria Locale Centro Sud;